Animale: parola inflazionata dal significato spesso ignorato

Animale: parola inflazionata
dal significato spesso
ignorato

Animale: parola inflazionata dal significato spesso ignorato

Animale non è solo l’altra metà della filosofia Manymal, ma è una parola di cui sovente diamo per scontato il significato

Dare per scontato il significato di una parola –Grande Fratello docet– può portare a disastrose conseguenze. Così, noi di Manymal abbiamo pensato di approfondire il significato di animale. Giusto per stare sereni. Come recita la nostra philosophy, diverse espressioni della lingua italiana rimandano a caratteristiche animalesche: avere occhi da cerbiatta, fare la civetta, mostrare il proprio cavallo di battaglia, muoversi come un elefante in una cristalleria. L’uso di attributi animali per raccontare il nostro modo di essere ha, quindi, profonde radici. Una di queste è da ricercare nella stessa etimologia del termine. Sottolineiamo che espressioni d’animali riferite a comportamenti umani hanno da sempre coinvolto anche letteratura ed economia.

Animale: etimologia dimenticata

Davvero animale ha qualcosa da spartire con anima? Basta sfogliare le pagine del dizionario Zingarelli per scoprirlo. Trattato come aggettivo, infatti, animale deriva dal latino animalis cioè ciò «che dà vita, animato»; un termine quindi che deriva direttamente da anima. Difatti, non dobbiamo percorrere troppa strada, né cercare in affascinanti culture orientali per (ri)trovare il legame uomo/animale.

Dalla letteratura all’economia

Nell’uso quotidiano, l’aggettivo animale riferito all’uomo indica spesso un abbassamento del livello di vita. Dante, invece, lo utilizza per onorare se stesso. Il verso O animal grazioso e benigno del Canto V dell’Inferno è la frase utilizzata da Francesca per rispondere al sommo poeta. Ma anche Sir John Maynard Keynes, il celeberrimo economista inglese tanto esecrato dagli studenti, utilizza l’espressione animal spirits per indicare il complesso di emozioni istintive che guidano il comportamento umano di un imprenditore. Tali spiriti, secondo quanto citato dall’enciclopedia Treccani, sono i portatori sani dell’ottimismo spontaneo, uno stimolo spontaneo all’azione e ingrediente base di ogni ripresa economica.

Quindi state sereni. Se presi dalla rabbia, date dell’animale a qualcuno che vi infastidisce, di certo, costui non potrà citarvi in giudizio per vilipendio!

2018-07-03T15:43:25+00:00
0